Nuoro jazz, a casa Deledda arrivano gli “Small steps”

NUORO. Rettilineo finale per il seminario Nuoro Jazz, che sabato 30 porta a compimento la sua edizione numero ventisei. Ultimi impegni anche per la rassegna di concerti che ogni sera fa da pendant...

NUORO. Rettilineo finale per il seminario Nuoro Jazz, che sabato 30 porta a compimento la sua edizione numero ventisei. Ultimi impegni anche per la rassegna di concerti che ogni sera fa da pendant alle giornate di lezioni teoriche e pratiche ospitate dalla scuola civica di musica in via Mughina: protagoniste due formazioni nate nell'ambito dei conservatori di musica sardi. Dal corso di jazz del “Giovanni Pierluigi da Palestrina” di Cagliari arrivano gli Small Steps, ovvero Giacomo Mameli alla chitarra, Andrea Sanna al pianoforte, Andrea Parodo al basso elettrico e Andrea Murtas alla batteria, di scena oggi, a partire dalle 21, a Nuoro, nella consueta cornice dei cortili della casa natale di Grazia Deledda. Messo in piedi l'anno scorso, il quartetto propone un repertorio di brani originali in cui, oltre a una principale matrice

jazzistica, sono presenti altre influenze musicali, tra cui il rock. Dal Conservatorio di Sassari, il "Luigi Canepa", proviene invece il quintetto Speak No Evil, atteso domani a Onanì, in piazza Funtana Manna, sempre alle 21. Di recente costituzione, ma con alcuni concerti già all'attivo.

TrovaRistorante

a Nuoro Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro