Belvì, folk e ricordi in onore del patrono Sant’Agostino

Festa grande a Belvì dove per si festeggia il santo patrono sant’Agostino. Ieri, giornata particolarmente toccante: nel pomeriggio, la processione per le vie del paese, mentre la serata è stata...

Festa grande a Belvì dove per si festeggia il santo patrono sant’Agostino. Ieri, giornata particolarmente toccante: nel pomeriggio, la processione per le vie del paese, mentre la serata è stata dedicata ad Antoni Cadau, giovane di Blevì, morto lo scorso anno, che da sempre accompagnava il gruppo folk con l’organetto ed era sempre in prima fila per i festeggiamenti. Una serata magica, presentata da un Giuliano Marongiu, visibilmente emozionato, che ha ricordato Antoni con una bella dedica e un commento nella sua pagina facebook. Poi Roberto Tangianu, Riccardo Sanna, il Gruppo Folk Texile di Aritzo, con i fuochi d’artificio che illuminavano lo spazio soprastante. Si sono alternati sul palco Paride Peddio e Michael Fulgheri in rappresentanza di Desulo, Alex Agus di Gadoni , i suonatori di Meana Sardo: Matteo Casula, Renato Marras, Marco Urru e Giovanni Demuru, Atzara con Giovanni Demelas e Simone Tolu, Costantino Lai di Sorgono e Austis con Fabio Onnis, Pierpaolo Vacca, di Ovodda e Luca Cocco di Ardauli. Stasera rock tales in concerto. Domani serata offerta

dalla leva 64, con l’esibizione dei Gentiles. Si chiude sabato con l’evento Scrocorigando, a cura del coro femminile e la discoteca all’aperto Fiesta Super sound tour estate. L’evento è organizzato dal comune con il prezioso apporto dei giovani del paese e delle associazioni. (g.m.)

TrovaRistorante

a Nuoro Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller