torpè

Grande festa per Nostra Signora degli Angeli

Entra nel vivo oggi la festa organizzata a Torpè dalle leve del 1976, 81, 86 e 91. Quattro fasce di età per celebrare al meglio Nostra Signora degli Angeli. Giovani e meno giovani si sono dati da...

Entra nel vivo oggi la festa organizzata a Torpè dalle leve del 1976, 81, 86 e 91. Quattro fasce di età per celebrare al meglio Nostra Signora degli Angeli. Giovani e meno giovani si sono dati da fare negli ultimi mesi per raccogliere fondi (da segnalare anche il contributo del Comune) e mettere a punto un nutrito programma. Per i fedeli nella chiesa parrocchiale alle 17,30 ci sarà il rosario a cui seguirà la messa e la novena. Domani pomeriggio così come domenica prossima, si svolgerà la processione in costume con l’effige della Santa e la messa cantata. In serata giochi e balli sardi con la fisarmonica di Andrea Marongiu e per gli appassionati delle armi ci sarà il torneo di soft air, una simulazione tattica di guerra curata dall’associazione sportiva Jchnos war team. Alle 20 , esibizione dei ballerini della Butterfly dance mentre dalle 22, spazio alla musica sarda con i cantanti Alessandro e Giovanni Magrini, Franco Figos, Emanuele Bazzoni accompagnati alla chitarra da Michele Mastiu e alla fisarmonica da Gianuario Sanna. Dopo cinque anni di assenza, torna sul palco del suo paese anche il presentatore Francesco Spanu che oltre alla serata di oggi, presenterà domani lo spettacolo Isula in festa. Una grande kermesse

folcloristica che vedrà esibirsi i gruppi folk di Torpè, Sant’Antonio di Gallura, Santu Miali di Padru, Comares de SantuJuanne di Benetutti, tenore Selema di Torpè, Santa Ruche di Oniferi e Su Riscattu di Lodè. Gran finale con l’esibizione della giovane promessa Elisa Doddo. (s.s.)

TrovaRistorante

a Nuoro Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community