Parco di Tepilora, in dirittura d’arrivo il sì all’istituzione

Posada, tappa oggi in Commissione regionale ambiente Poi l’iter proseguirà in Consiglio per l’approvazione

POSADA. La commissione ambiente sancirà oggi il penultimo passo per l’istituzione del parco di Tepilora nei territori compresi tra l’altopiano di Bitti e la foce del fiume a Posada. Si tratta di aree di grande pregio naturalistico, con la speranza che ciò possa essere un volano di sviluppo anche in termini occupazionali e non solo per la tutela dell’ambiente. Il disegno di Legge che assieme a quello di Tepilora istituisce anche il parco di Gutturu Mannu, sarà approvato stamane dalla commissione regionale e il prossimo e definitivo passo, è il passaggio in consiglio regionale. Tempi celeri a quanto sembra di capire con la maggioranza che guida la Regione che potrebbe concludere l’iter entro la fine del mese. La commissione ambiente aveva già approvato il disegno di Legge del 19 settembre, poi esaminato positivamente dalle commissioni bilancio, riforme e autonomie locali. Giuseppe Ciccolini per Bitti, Antonella Dalu per Torpè, Roberto Tola per Posada e Graziano Spanu per Lodè, consci delle ricadute economiche che arriveranno sul territorio si sono attivati a più riprese per sollecitare i politici di riferimento per sbloccare l’iter, ripartendo quasi da zero con la giunta presieduta da Pigliaru.

«Accogliamo con soddisfazione l’approvazione da parte della quarta commissione del decreto legge istitutivo del Parco – dice il sindaco di Bitti Giuseppe Ciccolini – che dopo un lunghissimo iter si appresta ad essere portato all’attenzione del consiglio per l’ approvazione. Dall’insediamento della giunta Pigliaru – continua Ciccolini – abbiamo subito notato un forte interesse per l’istituzione dei parchi regionali di Tepilora e Gutturumannu, a cui ha fatto seguito un intenso e proficuo lavoro della Commissione Ambiente. Attendiamo con trepidazione l’approvazione di un parco fortemente voluto dalle popolazione e frutto di una forte intesa e leale collaborazione delle amministrazioni

comunali». Commenti positivi anche a Posada «Finalmente siamo vicini al traguardo – dice il sindaco Roberto Tola – Per i nostri comuni, si apre una fase nuova di pianificazione e promozione e sviluppo del territorio. Una grande opportunità che le nostre popolazioni non si lasceranno sfuggire».

TrovaRistorante

a Nuoro Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community