silanus

Fienile in fiamme, danni ingenti al capannone

SILANUS. Fienile in fiamme nelle campagne del Marghine. Un pagliaio è andato distrutto in seguito a un incendio divampato nell’agro di Silanus. Il rogo ha incenerito cinquecento balle di foraggio e...

SILANUS. Fienile in fiamme nelle campagne del Marghine. Un pagliaio è andato distrutto in seguito a un incendio divampato nell’agro di Silanus. Il rogo ha incenerito cinquecento balle di foraggio e distrutto attrezzature agricole. Sull’episodio, che si è verificato la scorsa notte nella vallata tra Silanus e Noragugume, sono in corso le indagini da parte dei carabinieri della locale stazione guidati dal maresciallo Luca Porcu. Purtroppo quando è stato dato l’allarme non c’era più niente da fare. Le fiamme infatti avevano già distrutto il capannone e quanto si trovava custodito al suo interno. Ai vigili del fuoco del distaccamento di Macomer e ai carabinieri, che si sono precipitati sul posto, non è rimasto da fare se non certificare quanto era accaduto. Pare che l’incendio sia di origine dolosa.

Le fiamme hanno arrecato seri danni anche alle strutture murarie del fienile. I danni sono stati quantificati in circa settantamila euro. Non è la prima volta che un pagliaio viene dato alle fiamme nelle campagne del Marghine. Negli ultimi tempi casi analoghi si sono verificati anche nell’agro di Birori, Borore, Macomer,

Bortigali, Bolotana e Silanus. Uno stillicidio che sta creando danni ingenti agli operatori del comparto agro pastorale e che sta contribuendo a fare crescere sempre di più il clima di tensione che da un po’ di tempo a questa parte si respira nell’intricato mondo delle campagne. (t.c.)

TrovaRistorante

a Nuoro Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro