dorgali

Una festa di sport e solidarietà

“Insieme per condividere”, protagonisti gli atleti con disabilità

DORGALI. Un successo e non poteva che esser così, il Progetto "Insieme per condividere". Non c'è titolo più indicato per descrivere la giornata di sport e integrazione trascorsa dagli studenti dell'Ipsia di Nuoro assieme agli atleti con disabilità intellettiva. Iniziativa, promossa da Speedysport Onlus, Asd nata a Dorgali nel 2007 , ma oggi presente in ben 10 paesi : Galtelli, Orosei, Irgoli, Onifai, Loculi, Siniscola, Posada, Torpè e Posada; società fortemente attiva nel territorio Nuorese, in collaborazione con Special Olympics Italia Team Sardegna, Asl e il comune di Nuoro. Una giornata che è stata incentrata sulla condivisione di esperienze ed emozioni dentro e fuori dal campo. Dopo il saluto iniziale della dottoressa Giannasi, dirigente scolastico dell'istituto nuorese, agli studenti è stata data l'opportunità di apprendere il grande lavoro svolto da SpeedySport Onlus nel territorio provinciale e quello di Special Olympics nel territorio regionale, nazionale e internazionale. Successivamente l' intervento della dottoressa Lucia Deroma, psicologa dell'età evolutiva della Asl di Nuoro, che ha illustrato agli studenti l'importanza dello Sport per le persone con disabilità intellettiva e non solo. A chiusura del dibattito è intervenuto l'Assessore alla Pubblica Istruzione Paola Demuro che ha poi lasciato spazio alle premiazioni

degli studenti che nel precedente anno scolastico hanno dato anima al movimento, grazie al loro impegno di volontariato nei progetti sportivi Multisport e Nuoto nella piscina comunale di Nuoro, portati avanti con successo dalla Speedy che oggi conta quasi 100 iscritti. (n.mugg.)

TrovaRistorante

a Nuoro Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO: DAL WEB ALLE LIBRERIE

Come vendere un libro su Amazon e da Feltrinelli