Dopo la neve e i disagi, il ritorno alla normalità

BITTI. Nei sei paesi dell’alto Nuorese ha cessato di nevicare, le strade sono di nuovo percorribili e si ritorna alla normalità. Almeno per il momento. Dopo un giorno di allerta meteo, nelle scuole...

BITTI. Nei sei paesi dell’alto Nuorese ha cessato di nevicare, le strade sono di nuovo percorribili e si ritorna alla normalità. Almeno per il momento. Dopo un giorno di allerta meteo, nelle scuole materne, elementari, medie e liceo scientifico di Bitti le lezioni sono riprese. Così come alle materne, alle elementari e alle medie di Lula e di Onanì.

A Orune, dove l’emergenza meteo si è fatta maggiormente sentire, ieri tutte le scuole sono rimaste chiuse per i festeggiamenti in onore di San Biagio, una ricorrenza molto sentita in paese.

«Almeno per il momento – ha detto il sindaco di Orune Michele Deserra – non ci sono problemi, dopo la giornata critica di lunedì. Non abbiamo ricevuto nessuna allerta da parte della protezione civile. Domani, quindi, dovrebbe essere una giornata senza problemi. C’è però un’allerta meteo per venerdì. Non ci resta che aspettare gli sviluppi della situazione».

C’è da sottolineare che questa volta l’emergenza neve non ha trovato impreparate le amministrazioni.

Che si sono attrezzate per superare le criticità. In azione sulle strade di Orune, di San Giovanni di Bitti in direzione Osidda e Buddusò e nella Bitti-Sologo, gli spazzaneve e le macchine spargisale. Nonostante il ghiaccio e la neve per fortuna non ci sono stati incidenti. (b.a.)

TrovaRistorante

a Nuoro Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller