Due anni fa la recensione entusiasta del Guardian, poi l’elogio del Magazine Restaurant Uk

L’esportazione dei formaggi Erkìles ha avuto una grande impennata in particolare due anni fa, quando il quotidiano The Guardian ha dedicato all’azienda di Olzai una breve ma importante segnalazione....

L’esportazione dei formaggi Erkìles ha avuto una grande impennata in particolare due anni fa, quando il quotidiano The Guardian ha dedicato all’azienda di Olzai una breve ma importante segnalazione. Il pecorino di Giovanni Agostino Curreli è stato inserito nel servizio del giornalista enogastronomico John Brunton dedicato alla Strada del Vino Cannonau. Tra le dieci mete obbligate in un percorso tra la Barbagia e l’Ogliastra, il quotidiano inglese indicava senza riserve il piccolo caseificio di Olzai. Da notare che Brunton non faceva alcun accenno al pecorino vegetariano, particolarità che è stata segnalata pochi mesi dopo in un servizio del Restaurant Magazine Uk (nella foto). Le ordinazioni sono arrivate di lì a poco. Determinante, nel successo di Erkìles, un sito internet molto ben curato e aggiornato (da Giangavino Murgia), assieme a una pagina Facebook dove l’azienda dà conto di ogni novità che la riguarda. Ma il successo di Erkìles testimonia anche la validità della Strada del Vino Cannonau, associazione nata nel 2009, che di recente ha aperto anche un punto vetrina al museo Man di Nuoro. Ne fanno parte 74 soci, tra cui nove comuni, la Provincia e la Camera di Commercio

di Nuoro, 17 aziende vitivinicole, i consorzi di tutela del Cannonau, del Fiore Sardo e del Suino Tipico Sardo, un oleificio e due aziende produttrici di olive,

17 strutture ricettive, due agriturismo, sette ristoranti, otto caseifici, due enoteche e una latteria tradizionale. (p.me.)

TrovaRistorante

a Nuoro Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro