desulo

Spettacolo neve sul Bruncuspina

Montagne imbiancate e impianti presi d’assalto dagli sciatori

DESULO. L’inverno continua a farsi sentire con raffiche di tramontana, pioggie e neve. A Desulo e Fonni, così come ad Ollolai e Tonara, ricompare la neve. Dopo la grande nevicata di tre settimane fa e quella minima di domenica scorsa, altri dieci centimetri di neve si sono posati sui monti. La precipitazione ha interessato anche i centri abitati, destando qualche preoccupazione. La tramontana ed il maestrale poi hanno portato ulteriore abbassamento di temperatura. Si teme la notte per le gelate, che potrebbero essere un’ insidia per gli automobilisti. Sul fronte sci invece, la nuova precipitazione è accolta come una manna. Sul Bruncuspina e a Su Vilariu si scia da tre settimane. La neve di ieri ha integrato il manto ghiacciato con neve sciabile che sicuramente sarà sfruttata dagli sciatori del fine settimana. Linfa per l’industria turistica locale, che a febbraio ha tirato un sospiro di sollievo. Felici soprattutto

gli appassionati di sci, che non devono attraversare il mare per inforcare le tavole o lo snowboard. Certo, qualcuno dirà lassù, nelle alpi è ben altra cosa. Ma per chi si accontenta, la neve sarda è sciabilissima e piacevole. E soprattutto aiuta l’economia del territorio. (g.m.)

TrovaRistorante

a Nuoro Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller