curato dalla lariso

Riciclo e design, un progetto pilota al via a Galtellì

Nei giorni scorsi l'amministrazione comunale ha aderito al progetto Atlantide, presentato dalla cooperativa Lariso, su input della Fondazione Con il Sud (ente non profit che si occupa di supportare...

Nei giorni scorsi l'amministrazione comunale ha aderito al progetto Atlantide, presentato dalla cooperativa Lariso, su input della Fondazione Con il Sud (ente non profit che si occupa di supportare il volontariato nel promuovere infrastrutturazione sociale nel mezzogiorno). Un investimento da parte dell'amministrazione di 10 mila euro che favorisce percorsi di coesione sociale e sviluppo, tramite i progetti rivolti alla minor produzione di rifiuti, ma anche al riuso dei beni prima di iniziare il ciclo dei rifiuti.

È un progetto che punta a sviluppare un sistema virtuoso di crescita del territorio basato su un modello autosufficiente, che tenga conto del rispetto dell'ambiente.Obiettivo principe ridurre la produzione di rifiuti, ma anche allargandone l'impiego e riutilizzo in chiave artistica e creativa.In quest'ottica favorendo la nascita di attività economiche, rivolte in modo particolare ai disoccupati e ai giovani.

Si parte dai più piccoli con i laboratori per le scuole.Attività formative,didattiche e di manipolazione creativa, finalizzata a sviluppare nei ragazzi il senso di biodiversità, come patrimonio da valorizzare. Sei le classi a Galtellì stanno partecipando tra primarie e secondarie.

Si prosegue con il coinvolgimento dei giovani (associazioni, hobbisti, ecodesigner) che dopo un corso di formazione di Riutilizzo e Green Economy, verranno guidati e formati con il fine di progettare interni con il materiale da riciclo.

«Un grande progetto, che ancora una volta dimostra l'attenzione che questa comunità rivolge al rispetto dell'ambiente e del territorio – dice il sindaco di Galtellì Giovanni

Santo Porcu – infatti abbiamo deciso di far condividere al nostro mondo scolastico un'ulteriore progetto di crescita nel rispetto dell'ambiente e nell'arte del riciclo, ma non solo, si rivolge anche ai giovani disoccupati creando prospettive di lavoro serio e duraturo tramite l'eco-design».

TrovaRistorante

a Nuoro Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller