posada

Premio di poesia, i nomi dei vincitori

POSADA. Antonio Sannia di Bortigali e Tetta Becciu di Ozieri, si sono aggiudicati la 34esima edizione del Premio di poesia sarda Posada. La giuria del prestigioso premio presieduto da Ignazio...

POSADA. Antonio Sannia di Bortigali e Tetta Becciu di Ozieri, si sono aggiudicati la 34esima edizione del Premio di poesia sarda Posada. La giuria del prestigioso premio presieduto da Ignazio Porcheddu, si è riunita il 21 giugno scorso per redigere una graduatoria di merito tra i tanti componimenti giunti anche quest’anno da parte di poeti di tutta l’isola. Nella sezione poesia rimata, il primo premio e il trofeo realizzato dall’artista Mimmo Bove, vanno ad Antonio Sannia che ha presentato “Liera Cherzo”. Al secondo posto Antonio Brundu di Orani con “Un’iscutta ‘e lucore”, terzo Augusto Flaminio Piras di Suni con “Vela bandulera”. Due le menzioni, assegnate a Luigi Angeli di Palau (Tinnidas ammutinadas) e Bachisio Goddi di Orune (Non b’at prus tempu). Cinque invece le segnalazioni andate a Giovanni Chessa di Torpè (Che lepios alinos de frittu), Salvatore Ladu di Mamoiada (Issu est mare), Salvatore Murgia di Macomer (Duos d’ennarzu-bolad’achelu), Antonio Maria Pinna di Pozzomaggiore (In s’altare ‘e s’amore), Giovanni Pira di Orgosolo per Ne muzere ne mama.

Nella sezione poesia a verso sciolto, primo premio e trofeo, vanno invece all’ozierese Tetta Becciu con “Alabànsas a unu massaju antigu”, seconda Mariatina Biggio di Calasetta con “Invernu au mè paize”, terzo un altro isolano Domenico Battaglia di La Maddalena con “Solitudini”. Anche in questa sezione tante menzioni ben sette, andate a Antonello Bazzu di Sassari (No ap’apidu s’atza), Giovanni Bellisai di Selargius (Ospitalidadi), Eliano Cau di Sorgono (Una nue ‘e orrosasa), Sandro Chiappori di Cagliari (Buidu parit su tempus), Salvatore Marceddu di Oniferi (Carignos del luna), Giancarlo Secci di Nurri (Noti de austu) e infine Giuseppe

Tirotto di Castelsardo (La murichessa). La cerimonia di premiazione di tutti i vincitori, si terrà l’8 agosto alle 20. 30 in piazza Belvedere, mentre tutti i partecipanti sono invitati al pranzo che si terrà lo stesso giorno al parco della chiesa campestre di San Michele. (s.s.)

TrovaRistorante

a Nuoro Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro