Osini, intervento dell’Anas per la nuova 125

Nei Comuni di Osini, Jerzu, Villaputzu, ricade l’intervento dell’Anas “Tronco Tertenia-San Priamo, 1° lotto, 2° stralcio”, relativo al tracciato della nuova strada statale 125-Orientale sarda...

Nei Comuni di Osini, Jerzu, Villaputzu, ricade l’intervento dell’Anas “Tronco Tertenia-San Priamo, 1° lotto, 2° stralcio”, relativo al tracciato della nuova strada statale 125-Orientale sarda (collegamento veloce Tortolì-Cagliari). La scorsa settimana, la giunta regionale, riunita in viale Trento con il presidente Francesco Pigliaru, ha approvato una serie di delibere, e fra queste una proprio relativa a tale tronco della nuova Orientale sarda. L’esecutivo isolano, su richiesta dell'assessore Donatella Spano, ha deciso di non sottoporre a ulteriore procedura di valutazione di impatto ambientale (Via), condizionato però al rispetto di una serie di prescrizioni, il progetto denominato “Nuova SS 125 Orientale Sarda, Tronco Tertenia-San Priamo, 1° lotto, 2° stralcio, progetto definitivo”, proposto dalla società Anas spa, che ricade, come già detto, nel territorio comunale

dei due centri ogliastrini di Osini e Jerzu (entrambi nell’area della vallata del Pardu) e di Villaputzu (nel Sarrabus). Si tratta di un nuovo tratto di 7,5 chilometri, che una volta realizzati dovrebbero portare al completamento dell’intero itinerario che collega Cagliaria Tortolì. (l.,cu.)

TrovaRistorante

a Nuoro Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community