Invasione di corsia, mamma e figlio travolti dalla Saab: si indaga per omicidio colposo

È l'ipotesi di reato formulata nei confronti di Giacomo Orritos, il giovane di 24 anni che era alla guida dell'auto che ha travolto la Polo sulla quale viaggiavano la donna con il bambino

leggi anche:

NUORO.
Omicidio colposo, è questa l'ipotesi di reato formulata dalla procura di Nuoro nei confronti di Giacomo Orritos, il 24enne alla guida ieri sera della Saab coinvolta nello scontro frontale sulla Statale 129 con una Wolksfagen Polo, in cui sono morti, una mamma di 35 anni, Antonella Galistu, di Bottidda, e suo figlio di un anno e mezzo. All'origine dell'incidente ci sarebbe un invasione di corsia che potrebbe essere stato proprio Orittos a provocare.

Sul fatto indagano gli agenti della polizia stradale guidati dal comandante Guido Coppola che procedono a ricostruire i fatti di ieri sera. In queste ore intanto l'anatomopatologo dell'ospedale San Francesco di Nuoro procede all'esame esterno sui cadaveri delle vittime.

leggi anche:

TrovaRistorante

a Nuoro Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community