Cinema per ragazzi, il polo regionale parte dalla Barbagia

Il film degli studenti “In acqua veritas” al Giffoni festival Tredici paesi coinvolti da Gavoi a Orgosolo, Ollolai e Olzai

GAVOI. Il progetto “Giffoni film festival” (Gff), promosso anche nel 2015 dal Consorzio Bim Taloro, che comprende i tredici paesi dai territori (Austis, Desulo, Fonni, Gavoi, Lodine, Mamoiada, Ollolai, Olzai, Orgosolo, Ovodda, Teti, Tiana e Tonara). inaugura anche il nuovo anno con iniziative promozionali verso la realizzazione del polo regionale del cinema per ragazzi nel territorio dei comuni afferenti al Consorzio. Il nuovo programma del “Giffoniff” presentato dal Consorzio Bim che ha sede a Gavoi, presieduto da Giovanna Busia, è stato approvato dalla Regione sarda e verrà realizzato col partenariato dello stesso Giffoni e dell’Impresa sociale Nuovi scenari e con il sostegno dell’Enel. «La qualità della proposta e l’impegno del Bim Taloro – ha commentato Giovanna Busia – sono stati premiati per l’importanza che riveste in materia delle politiche giovanili che, in questi anni, sono state implementate anche attraverso la promozione della cultura cinematografica nei nostri paesi, la valorizzazione delle strutture del territorio come, il cineteatro di Tonara, favorendo la partecipazione e il protagonismo dei nostri ragazzi. E questo anche perché – sottolinea la Busia – numerose sono state le iniziative realizzate in questi anni: quattro edizioni del Movie Days a cui hanno partecipato circa 3000 ragazzi, la realizzazione del cortometraggio “In acqua veritas”, in occasione dell’anno internazionale sull'acqua bene comune promosso dall’Onu, la partecipazione di 20 ragazzi al Giffoniff in qualità di giurati, la partecipazione di alcuni ragazzi al festival di cinema in Macedonia, la costituzione di un gruppo di lavoro composto da giovani del territorio che si è sperimentato in attività di organizzazione e progettazione di eventi cinematografici».

Con la sottoscrizione al “Giffoni Film Festival” del protocollo d’intesa, tra il Consorzio Bim lo stesso ente Giffoni, l’Impresa sociale Nuovi scenarie il comune di Tonara, si è aperta una nuova fase orientata a consolidare ed ampliare le attività legate al cinema per ragazzi da realizzare in futuro con la direzione artistica di Claudio Cubitosi (direttore del Gff) e il coordinamento di Pino D’Antonio (responsabile di Nuovi scenari). Il nuovo progetto cofinanziato dall’assessorato regionale della Pubblica istruzione prevede, oltre alle giornate di Movie Days già realizzate, la sperimentazione in primavera di due interventi promossi da Giffoni Innovation Hub, attraverso il format Digital Days che comprende il “Masterclass sul mondo del Gaming e dei New Game” rivolto alle scuole primarie e secondarie di primo grado e il “Percorso di incubazione accellerazione di startup e idee” rivolto alle scuole secondarie di secondo grado. «Il progetto

– precisa Giovanna Busia – si concluderà con una serata finale a cui parteciperanno personalità del cinema e rappresentanti delle istituzioni. Durante la serata saranno presentati: il cortometraggio “In acqua veritas” e il report video di tutte le attività realizzate durante la settimana».

TrovaRistorante

a Nuoro Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller