I ragazzi di Noragugume incontrano gli anziani

NORAGUGUME. Non lasciare soli gli anziani durante le feste quando la solitudine e l’età si fanno sentire più pesantemente. Era questo l’obiettivo della lodevole iniziativa promossa dal parroco...

NORAGUGUME. Non lasciare soli gli anziani durante le feste quando la solitudine e l’età si fanno sentire più pesantemente. Era questo l’obiettivo della lodevole iniziativa promossa dal parroco di Noragugume, padre Andrea Rossi, per gli anziani che risiedono nella casa di riposo del paese.

Una trentina di ragazzi che frequentano l’oratorio dei Saveriani di Macomer hanno fatto visita agli ospiti della struttura che accoglie una dozzina di anziani e hanno trascorso con loro una giornata di festa sotto Natale all’insegna dell’allegria e della solidarietà. I ragazzi hanno suonato e cantato accompagnandosi agli strumenti e coinvolgendo gli anziani con i quali si è creato un piacevole momento di aggregazione.

È stato un momento molto gradito dagli ospiti della casa dell’anziano che hanno partecipato alla festa. Il tutto grazie alla disponibilità di don Andrea Rossi e del missionario

saveriano padre Peron. Un segno di vicinanza e integrazione tra i giovani e i meno giovani. La casa dell’anziano di Noragugume è una realtà nuova ma importante, anche in termini occupazionali. Agli anziani evita di essere sradicati dal paese dove hanno sempre vissuto. (t.c.)

TrovaRistorante

a Nuoro Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista