scuola

Fonni e Mamoiada riacquistano l’autonomia

FONNI. A volte le guerre per la scuola, o meglio per il diritto allo studio hanno un lieto fine. E non è roba da poco in tempi di dimensionamento. Un lungo periodo di lotta, compreso lo scorso intero...

FONNI. A volte le guerre per la scuola, o meglio per il diritto allo studio hanno un lieto fine. E non è roba da poco in tempi di dimensionamento. Un lungo periodo di lotta, compreso lo scorso intero anno, da parte di genitori ed amministratori, con ragioni incontrovertibili, sacrificate sull’altare del bilancio.Perchè numeri di iscritti ed opportunità consigliavano di tenere il presidio scolastico di Fonni. Ora gli sforzi della cittadinanza fonnese e della giunta guidata dal sindaco Stefano Coinu, sono stati premiati.

In provincia di Nuoro infatti è stato istituito nuovamente l’istituto comprensivo di Fonni, che riporta nel centro più elevato della Sardegna una dirigenza scolastica. Assieme alla scuola fonnese la scuola di Mamoiada.

«Una bella notizia, ha commentato l’assessore Salvatora Mulas, nel suo profilo nei social network arrivata con la neve».

Per il paese barbaricino è stata una importante vittoria, in un tempo in cui l’accentramento dei servizi sta tagliando fuori centri anche discretamente popolati dal diritto ad una sede amministrativa scolastica con un dirigente.

La scuola fonnese era stata aggregata a Nuoro, fatto che aveva suscitato una autentica sollevazione popolare seguita passo passo dall’amministrazione comunale, che aveva combattuto in tutte le sedi per riottenere quello che, sulla base dei numeri, era un sacrosanto diritto.

Altra questione risolta fu quella

delle pluriclasse, a cui l’assessore Mulas e gli altri amministratori presentarono diverse osservazioni, confortati dai parerei dei tecnici, per ottenerne l'annullamento e l'istituzione di classi distinte per i bimbi fonnesi che ora avranno un loro preside in loco e la relativa segreteria.

TrovaRistorante

a Nuoro Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller