Prime spruzzate di neve sui monti

Desulo, l’arrivo improvviso del freddo ha imbiancato le cime del Gennargentu

DESULO. Il gran freddo arriva di colpo, quasi sbattendo la sole alla lunghissima estate 2017. Da ieri notte si è avuto il primo sprazzo di autunno vero, con temperature al di sotto della media stagionale, piogge intense e persino la neve. Una spruzzata di bianco ha colorato i monti del Gennargentu, dai 1300 metri fino ad arrivare alle vette di Bruncuspina e Punta Lamarmora. Per oggi è previsto un lieve miglioramento delle condizioni climatiche, al mattino. Ma la notte le temperature resteranno rigide per tutto il week end. I picchi climatici negativi si sono verificati nelle zone delle Iscras di Belvì, Massiloi a Fonni, Aratu a Gavoi con tempetature prossime allo zero. Grande freddo anche in agro Desulo e di Tonara.

La media dei paesi al di sopra degli ottocento metri si è attestata tra 3 e 4,8 gradi. Si spera nei prossimi giorni di vederli imbiancati.

La neve è stata accolta con piacere; al di la della suggestioni che la stessa crea nel paesaggio, tutti pensano alla possibilità che si traduca in riserva idrica. Anche perchè la stagione è stata una delle più avare in fatto di precipitazioni. Cali si sono avuti anche alla diga di Torrei, ai confini tra Tiana, Desulo, Tonara ed Ovodda.

Ora si spera nell'arrivo di alcune perturbazioni che possano riempire i bacini idrici. Al cielo guardano anche gli imprenditori turistici della media Barbagia. Sperano che sia una buona annata sotto il profilo delle nevicate e che porti tanti turisti.

Lo scorso anno, le precipitazioni non furono tante, ma per diverso tempo, sui monti sono stati aperti i mini impianti. Come quelli sul Monte Spada a Fonni e a Su Vilariu a Desulo. Per la gioia di centinaia di famiglie che nel week end avevano occasione di visitare le zone interne, e portarci i bambini.

A Fonni si attendono novità per l’avvio del nuovo piano neve, grazie al mega finanziamento di 5 milioni di euro. Un appalto che darà una spinta decisa all'industria turistica locale. Il tutto burocrazia permettendo: dalle carte alle opere, in Sardegna passa del tempo. (g.m.)

TrovaRistorante

a Nuoro Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller