Mercatini di Natale saltati scontro politico a Posada

Interrogazione della minoranza sulla manifestazione pubblicizzata sul web Fresu: «Un danno alla nostra immagine». Il sindaco: «Non ci sono state adesioni»

POSADA. Niente mercatini di Natale a Posada. La manifestazione che si doveva tenere sotto le festività è saltata dopo essere stata pubblicizzata su internet. Ad accorgersene l’opposizione consiliare che ha presentato un’interrogazione al sindaco per capirne i motivi.

«Sul sito ItaliaEventi24.it è stato pubblicato l’avvenimento Mercatini di Natale 2016 a Posada dall’8 all’11 dicembre – dicono Mirko Murgia, Giorgio Fresu e Marcello Costaggiu – Ad organizzarli il Consorzio BuySardinia di Cagliari, consorzio Tepilora di Posada, e Comune con il patrocinio della Regione. Ad oggio però – aggiungono i consiglieri – nessun operatore locale è a conoscenza dell’iniziativa, della quale il Comune viene indicato come ente organizzatore. La notizia è stata più volte rilevata su vari siti web e sui social, mobilitando diverse persone da tutta l’isola per una possibile partecipazione. Appuriamo però – sottolineano gli esponenti dell’opposizione – che il mercatino non è stato allestito, causando un danno di immagine per la nostra comunità». I tre chiedono se il sindaco sia a conoscenza dell’iniziativa, chi sono gli organizzatori di questo evento e se sono stati autorizzati ad utilizzare il nome dell’amministrazione comunale di Posada per l’iniziativa. «In merito al contenuto dell’interrogazione – dice Giorgio Fresu – chiedo al sindaco, prima di utilizzare con disinvoltura il nome delle istituzioni, di verificare con più attenzione chi sono e a che cosa mirano coloro che si presentano a Posada come organizzatori di eventi». Pronta la replica del sindaco Roberto Tola: «Si è trattato di un’iniziativa privata e il Comune si è limitato a dare il patrocinio come fa in ogni manifestazione. Un’associazione di Posada che in passato aveva già collaborato con il Comune, aveva intenzione di organizzare i mercatini di Natale che poi sono saltati per mancanza di adesioni. Non c’è nessun mistero. L’opposizione fa interrogazioni sul nulla ridicolizzando il suo ruolo».

Dello stesso tenore le dichiarazioni dell’assessore alla cultura Anna Elisa Costaggiu: «L’amministrazione declina ogni responsabilità

legata al mancato svolgimento dei mercatini di Natale trattandosi di una iniziativa portata avanti da un ente privato sin dal mese di agosto e non fatta per motivi non certo attribuibili all’amministrazione. Sono comunque a disposizione per eventuali chiarimenti».

©RIPRODUZIONE RISERVATA

TrovaRistorante

a Nuoro Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller