Nuove nomine nella diocesi di Lanusei

Il vescovo Antonello Mura ha deciso gli avvicendamenti dei sacerdoti alla guida delle parrocchie

LANUSEI. Nuove nomine e avvicendamenti nella Diocesi dell'Ogliastra che si appresta a una nuova azione evangelizzatrice della Chiesa. Lo ha comunicato il vescovo Antonello Mura al termine del ritiro dei presbiteri e dei diaconi che si è tenuto ieri a Lanusei. Le novità si concretizzeranno nei prossimi mesi riguardano le nomine relative alle parrocchie e agli uffici diocesani. Si parte da don Luigi Murgia, attualmente a capo della parrocchia di san Sebastiano Martire a Escalaplano che andrà ad Ilbono nella parrocchia di San Giovanni Battista e sostituirà don Luca Fadda, che a sua volta si trasferirà nella parrocchia di San Sebastiano Martire di Escalaplano e diventerà amministratore della parrocchia di San Pietro Apostolo a Perdasdefogu.

Don Ignazio Ferreli, già responsabile degli edifici di culto e della Scuola di teologia diocesana, è stato nominato amministratore parrocchiale della parrocchia di San Gavino Martire a Elini. Don Claudio Razafindralongo sommerà all'incarico di parroco di Esterzili quello di vicario della parrocchia di Escalaplano. Altre importanti novità riguardano le foranie: don Roberto Corongiu, don Marco Congiu e don Giuliano Pilia sono nominati collaboratori rispettivamente di Tortolì, Jerzu e Seui. «Il loro ministero – fanno sapere dala Curia – sarà indirizzato, oltre all'aiuto alle parrocchie della forania, verso alcuni ambiti della pastorale, anche in vista della conoscenza e dell'attuazione della recente lettera pastorale».

Don Damiano Randrianandrianina, che regge le sorti della parrocchia di San Giovanni Battista a Urzulei, viene nominato responsabile dell'Ufficio missionario diocesano e padre Salvatore Usai, dell'ordine dei Carmelitani scalzi, viene nominato vicario delle parrocchie di San Giorgio e di Santa Maria di Villaputzu. In virtù degli avvicendamenti a partire dal prossimo settembre, don Luca Fadda, diverrà vicario della forania di Seui e don Michele Congiu, di quella di Lanusei. «Sempre a partire dal mese di settembre, per attuare inoltre più armonica e proporzionata opera evangelizzatrice, il vescovo – comunicano dalla Diocesi – stabilirà con un decreto che la parrocchia di San Pietro Apostolo di Perdasdefogu, appartenente attualmente alla forania di Jerzu confluisca nella Forania di Seui».

La riunione del

clero ogliastrino si è rivelata l'occasione per salutare un sacerdote da sempre impegnato nella cura delle anime. Il vescovo Mura ha voluto esprimere la sua gratitudine nonché la riconoscenza di tutta la Diocesi a don Ottavio Chillotti, che negli ultimi 36 anni è stato parroco a Perdasdefogu.

TrovaRistorante

a Nuoro Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro