DORGALI 

Il sindaco all’opposizione: «Critiche infondate e ridicole» 

DORGALI. Non sono andate giù alla sindaca Itria Fancello le pesanti critiche del gruppo “Obiettivo Comune” sulle dichiarazioni fatte in precedenza dalla stessa prima cittadina che adesso replica. «Il...

DORGALI. Non sono andate giù alla sindaca Itria Fancello le pesanti critiche del gruppo “Obiettivo Comune” sulle dichiarazioni fatte in precedenza dalla stessa prima cittadina che adesso replica. «Il Piano del verde non ha nulla a che fare con la situazione attuale in cui versano le aree verdi del nostro paese. Si tratta di uno strumento di pianificazione urbana (forse la parola pianificazione è difficile da capire per taluni personaggi, ma significa studiare una cosa adesso, per applicarla una volta concluso lo studio e approvato. In parole povere, il piano del verde, proprio perché è uno strumento di pianificazione, entrerà in vigore non prima del 2018). Strano che un perito agrario non conosca questo importante strumento, tanto da pensare che si possa scriverlo in un paio di mesi e bandire poi le gare – dice Fancello che sottoliena – Proprio perché il Piano del verde è un’azione di pianificazione e non da utilizzare quest’anno, l’appalto per la gestione del verde è già stato bandito, ma purtroppo la gara è andata deserta. Gli uffici stanno provvedendo, pertanto, ad affidare direttamente l’incarico, così come previsto dalla normativa in materia di appalti. Una parte dei lavori di sfalcio (in particolare nelle aree intorno all’abitato), come ogni anno viene svolta in collaborazione con l’agenzia Forestas. Abbiamo per questo incontrato i referenti dell’agenzia nelle scorse settimane e i loro operai hanno già iniziato a lavorare in alcune zone di Cala Gonone».
«Sui temi Puc e porto – chiarisce Itria Fancello – le insinuazioni sono talmente infondate da risultare persino ridicole. Usare il ritardo nello sfalcio dell’erba per insinuare che «questa classe politica sta dimostrando tutta la sua scarsa preparazione per
affrontare e risolvere i problemi del territorio» è come dire che una squadra di calcio non sa giocare perché non ha pulito bene i bagni dello spogliatoio. Oltretutto non mi pare che nessuna delle precedenti amministrazioni abbia risolto né i problemi del Puc, né quelli del porto in 5 anni».

TrovaRistorante

a Nuoro Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community