Lanusei scende in piazza per difendere l’ospedale

Oggi manifestazione contro il declassamento del Nostra Signora della Mercede Appuntamento alle 10 davanti al tribunale, sindaci del territorio in testa al corteo

LANUSEI. Dall'aula alla piazza. La protesta in difesa dell'ospedale di Lanusei sta montando e dopo aver animato il consiglio comunale, convocato giovedì nella sala consiliare di via Roma, è pronta questa mattina a riversarsi in piazza, L’argomento è un nervo scoperto per la comunità ogliastrina e lanuseina in particolare che, con la Riforma della rete ospedaliera voluta dalla Giunta Pigliaru, teme tagli ai servizi sanitari. «Abbiamo approvato il documento della conferenza sociosanitaria ogliastrina, che chiede il primo livello per il nostro presidio e invitato la popolazione a partecipare alla manifestazione», fa sapere il sindaco Davide Burchi. In ballo c’è il futuro del Nostra signora della Mercede al centro, come tutti gli altri presidi ospedalieri isolani, della riorganizzazione. Il territorio, sindaci e società civile, non rinunciano a chiedere il primo livello e il mantenimento di tutti i servizi esistenti. E la mobilitazione registrerà un momento importante questa mattina con la manifestazione di piazza organizzata dal comitato Giù le mani dall’Ogliastra che vedrà la partecipazione di istituzioni, associazioni, operatori del settore, sindacati e privati cittadini. L'appuntamento è fissato per le 10 di fronte al tribunale. Il corteo sfilerà poi sino all'ospedale. Anche i quattro sindaci ogliastrini al Consiglio comunale delle autonomie (Massimo Cannas, Roberto Uda, Franco Tegas e Salvatore Corrias) sono impegnati su questo fronte incandescente. Ieri mattina
il circostanziato documento, licenziato dalla conferenza sanitaria guidata dal sindaco di Jerzu Roberto Congiu, è stato recepito nel parere (negativo) del Cal che dopo aver dato atto della necessità di intervenire chiede al Consiglio regionale l'accoglimento delle istanze del territorio.

TrovaRistorante

a Nuoro Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro