intervenuti 3 elicotteri  

Gairo vecchio devastato da un violento rogo

L’incendio è divampato intorno alle 15,30 alimentato dal fortissimo vento di maestrale

GAIRO. Ogliastra martoriata dal fuoco. La macchina antincendio è entrata in azione anche ieri pomeriggio e per diverse ore è stata impegnata nello spegnimento di un vasto rogo divampato nelle campagne a ridosso di Gairo Vecchio. In azione, a supportare le squadre dei ranger del Corpo forestale, dei vigili del fuoco del distaccamento di Lanusei e degli operai di Forestas anche tre elicotteri antincendio partiti rispettivamente dalle basi di San Cosimo a Lanusei, Sorgono e Villasalto. Le fiamme scoppiate intorno alle 17,30 sono state alimentate dal forte vento di maestrale e si sono sviluppate lungo la circonvallazione arrivando a lambire le vecchie case del paese disabitato in località Funtana Peppi Pau. Dopo due intense ore il rogo è stato domato ma ciò che ha impensierito gli uomini impegnati nell'ennesimo intervento sono stati in particolare i numerosi salti di fuoco che hanno reso ancora più difficoltose le operazioni. Arrabbiato e amareggiato il vicesindaco di Gairo Sergio Lorrai subito accorso con gli altri amministratori comunali nel paese vecchio. ""Non si riesce a capire il danno che si provoca in questo modo al nostro territorio, a noi e ai nostri figli, Il problema è di tipo culturale, non si spiegherebbe il senso altrimenti"" è il suo commento. . ""Come prima e più di prima lavoreremo per rimediare a queste ingiustificabili azioni Lorrai che auspica la giusta punizione per chi appicca il fuoco . ""I colpevoli- tuona l'amministratore - dovrebbero pagare per il danno che stanno creando"". L'incendio di Gairo vecchio arriva dopo un periodo relativamente lungo di tranquillità L'ultimo drammatico episodio risale a fine luglio quando un grande dispiegamento di forze intervenne nel territorio comunale di Villagrande Strisaili.
Occorse diverse ore per domare il vasto incendio,anche allora sospinto dal forte maestrale, mando in cenere oltre un migliaio di ettari di macchia mediterranea e di bosco e la tratta ferroviaria del Trenino verde. Allora in supporto delle squadre a terra intervennero anche due Canadair.

TrovaRistorante

a Nuoro Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro