riforma  

Sede decentrata: braccio di ferro tra Comuni e Abbanoa

NUORO. Braccio di ferro tra i sindaci del Nuorese e i vertici di Abbanoa. È in programma per questa mattina alle 11 l’incontro promosso dal direttore della Confimprenditori Sardegna, Gianfranco...

NUORO. Braccio di ferro tra i sindaci del Nuorese e i vertici di Abbanoa. È in programma per questa mattina alle 11 l’incontro promosso dal direttore della Confimprenditori Sardegna, Gianfranco Seddone, con i sindaci di trenta paesi della provincia nella sala conferenze dell’associazione, al primo piano di via Manzoni 28. Il confronto tra gli amministratori locali, come spiega il direttore della Confimprenditori Sardegna, servirà a stilare un documento congiunto con il quale verrà proposta una riforma che avrà il compito di risolvere le numerose criticità registrate dalle comunità della provincia di Nuoro-Ogliastra.

Sono in tanti a chiedere a gran voce, al gestore unico dell’acqua, il decentramento della sede amministrativa nel capoluogo barbaricino. Gli organizzatori ganno rivolto l’invito per l’incontro di quest’oggi è ai primi
cittadini di Nuoro, Oliena, Dorgali, Gavoi, Mamoiada, Orgosolo, Ollolai, Lodine, Loculi, Orosei, Galtellì, Irgoli, Orune, Onifai, Ottana, Orotelli, Oniferi, Orani, Sarule, Fonni, Olzai, Villagrande Strisaili, Posada, Torpè, Siniscola, Budoni, San Teodoro, Bitti, Onanì e Lodè. (s.v)

TrovaRistorante

a Nuoro Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro