desulo 

Concerti e iniziative, Natale all’insegna dell’aggregazione

DESULO. Piccole iniziative, momenti di aggregazioni e concerti. Questo il natale nei centri della Barbagia e del Mandrolisai, dove si punta sull’aggregazione per portare le persone ritrovarsi e...

DESULO. Piccole iniziative, momenti di aggregazioni e concerti. Questo il natale nei centri della Barbagia e del Mandrolisai, dove si punta sull’aggregazione per portare le persone ritrovarsi e condividere momenti in serenità.

In tempi di crisi è difficile organizzate eventi di ampio respiro. Ma le amministrazioni, le associazioni locali e le Pro loco cercano di animare le feste di fine anno.

Ad Atzara l’amministrazione comunale, la parrocchia e le associazioni cittadine hanno allestito un calendario fino all’8 gennaio. Dopo gli apprezzati mercatini di Natale, è stata la volta dei teatro, ieri con la piece “Il sole, la luna, la stella”.

Il giorno di santo Stefano la comunità si ritroverà nella parrocchia di Sant’Antioco martire per assistere al concerto di natale, organizzato dal coro polifonico cittadino.

Concerti di Natale, mercatino a cura del Cif, in collaborazione con comune e pro loco, tengono banco anche a Desulo. Per il fine settimana ci sono piccole iniziative per vincere la monotonia del Natale della crisi. Tempi in cui cercano di reagire anche le piccole strutture ricettive, che propongono dei menù tematici per attirare i turisti in questi giorni di festa. Il tutto con la speranza che arrivi la neve a rendere più suggestivo il Natale in montagna.

Da registrare il riuscito concerto natalizio che ha visto protagonisti gli alunni dell'istituto comprensivo, media, di Desulo, Aritzo, Belvi e Gadoni, oltre il coro polifonico Montanaru, diretto a Vito Marci.

Lungo strada da ieri è stato allestito invece il mercatino di Natale. Nello spazio antistante il Comune, alcuni espositori hanno rischiarato la fredda notte desulese, con i loro stand di creazioni artigianali. Presente anche lo stand della Lilt.

Inoltre, a cura dell’associazione turistica Pro loco, invece, ha suonato la banda musicale di Tonara, che ha allietato la giornata con le sue musiche e marce.

Il mercatino di Natale resterà aperto anche oggi. Sono previsti anche uno spettacolo per bambini e altre iniziative di contorno fino a tarda serata. Altri eventi sono previsti anche nei centri di Tonara, Belvì ed Aritzo. Un Natale quindi quasi familiare, in un clima che al mattino ha riservato sprazzi di sole.

Ma che pare intenda regalare il maltempo per i prossimi
giorni. E dare così la soddisfazione di un bianco natale, che manca da tempo ai piedi del Gennargentu. Sarebbe un Natale più magico e forse accogliente per tutti nonostante le basse temperature registrate in questi giorni e che pare resteranno tali almeno fino al giorno di Santo Stefano.

TrovaRistorante

a Nuoro Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro