gairo 

Percorsi di lunga vita, decolla il progetto

GAIRO. Programmazione territoriale e progetto “Ogliastra, percorsi di lunga vita” (che porta in dote 59 milioni di euro dalla Regione): pochi giorni fa si è avuta notizia che oramai si può partire...

GAIRO. Programmazione territoriale e progetto “Ogliastra, percorsi di lunga vita” (che porta in dote 59 milioni di euro dalla Regione): pochi giorni fa si è avuta notizia che oramai si può partire con la fase realmente operativa. Dalla Regione è stata spiegato che con la firma della convenzione attuativa del progetto, che prevede 22,8 milioni di euro di nuova finanza, viene dato il via libera alla prima tranche degli interventi per un totaledi 14 milioni e mezzo. Per la restante parte è previsto un atto aggiuntivo nei primissimi mesi del nuovo anno, mentre i bandi territoriali per le imprese saranno pubblicati a metà gennaio. Così come annunciato qualche giorno fa dal consigliere regionale ogliastrino Franco Sabatini nel corso di un convegno. «Siamo molto soddisfatti di questa programmazione territoriale che aggrega comunità e favorisce progettazioni di ampio respiro - ha affermato l'assessore regionale alla Programmazione, Raffaele Paci, che era presente, a Tortolì, nel dicembre 2016, alla firma finale del progetto “Ogliastra, percorsi di lunga vita- e ora procediamo rapidi per realizzare i primi progetti. Sono certo che porteranno sviluppo e nuove occasioni di lavoro in una terra ricca di risorse e potenzialità come l'Ogliastra». L’accordo di programma venne sottoscritto il 5 gennaio 2017 e prevede un’aggregazione dei 22 Comuni ogliastrini: Arzana, Gairo, Tortolì, Barisardo, Cardedu, Osini, Jerzu, Perdasdefogu, Ulassai, Tertenia, Ussassai, Elini, Ilbono, Lanusei, Loceri, Baunei,Girasole, Lotzorai, Talana, Triei, Villagrande Strisaili. E anche del tre Unioni di Comuni d’Ogliastra: Valle delPardu-Tacchi Ogliastra Meridionale ( unicastazione appaltante dei progetti), Nord Ogliastra, e Ogliastra. Finora, come è stato rimarcato, si tratta del raggruppamento più ampio nell'ambito della Programmazione territoriale. Dei 22,8 milioni di euro messi a disposizione dalla Regione, 15,8 sono destinati a interventi pubblici dedicati al potenziamento della rete dei percorsi
naturalistico-culturali di turismo attivo in Ogliastra – con un'attenzione particolare per la valorizzazione dell'area di Su Sercone, considerata di rilevanza strategica – e al rafforzamento dei servizi legati soprattutto al turismo e al settore delle produzioni locali. (l.cu.)

TrovaRistorante

a Nuoro Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro