ussassai 

Il sindaco: «Lavori sulla Ss 198 ottimi risultati dopo 10 anni»

USSASSAI. «Siamo stati per circa dieci anni bloccati rispetto agli interventi lungo la strada statale 198, soprattutto nel tratto fra Seui, il mio paese e Gairo Taquisara. E finalmente, giovedì si è...

USSASSAI. «Siamo stati per circa dieci anni bloccati rispetto agli interventi lungo la strada statale 198, soprattutto nel tratto fra Seui, il mio paese e Gairo Taquisara. E finalmente, giovedì si è trovato l’accordo con l’Anas compartimentale Sardegna». Giannino Deplano, sindaco di Ussassai, dopo l’intesa fra il sub commissario della Zona omogenea Ogliastra (ex Provincia), e il responsabile del coordinamento territoriale Sardegna di Anas, Walter Bortolan, per la riqualificazione della 198, parla di «risultato importante, anche se sarebbe bastato ascoltare il territorio anni fa, visto che noi sindaci chiedevamo che il progetto (di 9,7 milioni di euro) venisse rimodulato». Il sub commissario della Zona omogenea Ogliastra giovedì ha ricordato che sulla strada statale in oggetto vennero stanziati 9,7 milioni, destinati alla riqualificazione del tracciato.

«In origine – ha evidenziato Tonino Mereu – si prevedevano due interventi, uno in prossimità di Calonicassolu e l’altro sotto la cantoniera di Arcuerì, nel tratto Seui-Ussassai-Gairo Taquisara. Le opere avrebbero consentito una sensibile riduzione dei tempi di percorrenza tra il passo di Arcuerì e l’abitato di Seui, eliminando le curve pericolose che collegano i ponti sopra i fiumi Marroccu, Boccidorgiu, S’Anzalada e rio Canna». L’appalto aveva per oggetto, nello specifico, la progettazione esecutiva, il coordinamento della sicurezza in fase di progettazione, le relazioni geologiche, le relative indagini e l'esecuzione di tutte le opere, le provviste e quanto altro sarebbe stato necessario per compiere interamente i lavori di riqualificazione della Ss 198 nel tratto Seui-Ussassai-Gairo Taquisara.

La gara andò deserta a causa di problemi legati all’anomalia dell’offerta. «Successivamente – viene rimarcato – i sindaci del territorio hanno richiesto
a più riprese che il progetto venisse rimodulato per adattarlo a esigenze contingenti di viabilità interna. Invece che potenziare i due punti indicati nel progetto originario, hanno manifestato l’esigenza di un intervento diffuso sulle strade di collegamento tra i Comuni». (l.cu.)

TrovaRistorante

a Nuoro Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro