Scoperto dai finanzieri evasore di 500mila euro

L’imprenditore emetteva gli scontrini ma non dichiarava al fisco alcun reddito È il terzo caso dall’inizio dell’anno denunciato dalle Fiamme gialle di Arbatax  

ARBATAX. Ancora un’importate operazione, nell’area del nord Ogliastra, portata a compimento da parte degli uomini della tenenza della Guardia di finanza di Arbatax, comandata dal tenente Giancarlo Pettine. Le fiamme gialle ogliastrine di recente hanno scoperto un presunto evasore totale e recupera tassazione per poco meno di 500mila euro e violazioni all’Iva per circa 51mila euro. Questa volta, l’operazione della tenenza della Gdf ha portato in evidenza una particolarità: l’imprenditore ogliastrino indagato emetteva gli scontrini fiscali ma non avrebbe presentato la dichiarazione. In apparenza, quindi, per gli inquirenti, sarebbe stato un operatore irreprensibile, visto che emetteva sempre gli scontrini.

Dal comando provinciale della Guardia di finanza di Nuoro precisano che la quotidiana attività a tutela delle entrate dello Stato, ha portato i militari della tenenza della Guardia di finanza di Arbatax a individuare, dall’inizio dell’anno in corso, il terzo caso di azienda “evasore totale”, sebbene negli anni avesse sempre emesso regolare scontrino o fattura fiscale ai propri clienti. In quest’ultimo caso, pare che l’azienda operi nel nord Ogliastra, nella zona fra Tortolì, Triei e Baunei.

«L’azione ispettiva – viene sottolineato – è stata mirata a una ricostruzione minuziosa del volume d’affari dell’attività commerciale, nel settore della lavorazione e commercializzazione delle carni, degli ultimi cinque anni». Le indagini delle fiamme gialle guidate dal tenente Pettine,, costruite sull’esame della copiosa documentazione extracontabile acquisita all’atto dell’avvio delle operazioni nonché su precisi riscontri e analisi delle banche dati, hanno consentito di contestare ricavi che sarebbero stati occultati alla tassazione per quasi mezzo milione di euro e violazioni all’Iva per circa 51mila euro.

L’azione di militari della tenenza della Gdf di Arbatax l rientra in un piano a più ampio raggio del comando provinciale della Guardia
di Finanza di Nuoro a contrasto, attraverso l’utilizzo di diversi ed evoluti strumenti di indagine «delle più gravi e diffuse forme di evasione e frode fiscale che producono effettivi negativi e distorsivi dell’economia del territorio, favorendo la concorrenza sleale tra imprese».

TrovaRistorante

a Nuoro Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro