tortolì 

Pesca e turismo, al via gli incontri

Il Flag Sardegna orientale promuove progetti per i comuni costieri

TORTOLÌ. ll Flag Sardegna Orientale (ex Gac, ovvero Gruppo di azione costiera), con sede nel viale monsignor Virgilio a Tortolì, organizza il secondo incontro di approfondimento sul progetto Competenze e auto imprenditorialità e lo sviluppo del territorio, in programma quest’oggi, dalle ore 16.30 alle 19 nella sala riunioni del palazzo municipale di via Garibaldi.

«L’incontro – spiegano gli organizzatori – ha come obiettivo approfondire la conoscenza del territorio dell’Ogliastra con particolare riferimento ai settori pesca e turismo, e costruire e definire insieme i contenuti che costituiranno una base per la progettazione dei percorsi formativi. Ciascun partecipante potrà esporre la propria opinione rispetto a quali attività imprenditoriali potrebbero essere create sul territorio, quali sono le competenze e le conoscenze necessarie per chi intende avviare un’impresa e contribuire ad indagare sulle caratteristiche del settore della pesca e del turismo nel Ogliastra». Per maggiori informazioni è possibile contattare info@flagsardegnaorientale.it oppure chiamare il numero 320-1106000.

L’area del Flag SO coincide con l’ampia fascia costiera dell’area orientale della Sardegna (circa 220 chilometrfi). Il territorio è distinto in tre regioni storiche: Baronia a nord, Ogliastra al centro, Sarrabus e Cagliari
a sud. I Comuni ogliastrini che vi fanno capo sono sei: Tortolì-Arbatax, Baunei, Barisardo, Lotzorai, Cardedu, Tertenia. A i quali si aggiungono Posada, Siniscola, Orosei, Dorgali, Villaputzu, Muravera, Castiadas, Villasimius e Cagliari (alcune zone censuarie). (l.cu.)



TrovaRistorante

a Nuoro Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro