Incendio nell'inceneritore di Tossilo: aria irrespirabile a Macomer

Il rogo è scoppiato nel corso della notte e sarebbe stato causato da un guasto elettrico

NUORO.  Un incendio è scoppiato la notte scorsa nell'impianto di incenerimento del termovalorizzatore di Tossilo, nella zona industriale di Macomer. Le cause, secondo gli inquirenti, non sarebbero di natura dolosa ma si tratterebbe di un guasto elettrico.

L'allarme è scattato poco prima delle 4 di oggi 30 aprile, quando sono intervenuti i Vigili del fuoco del distaccamento di Macomer che hanno domato le fiamme. Ad andare in fumo era stato il nastro trasportatore in gomma dell'impianto da dove fuoriesce il compost e dove vengono accumulati rifiuti organici.

I Carabinieri della Compagnia di Macomer, guidati dal capitano Giuseppe Pischedda, intervenuti sul posto, propendono per una causa accidentale

dell'incendio che ha reso irrespirabile l'aria intorno a Macomer: una scintilla partita dal macchinario alimentato elettricamente avrebbe innescato il rogo. Sono in corso ulteriori sopralluoghi per bonificare la zona e stabilire con certezza la causa che ha fatto partire l'incendio

TrovaRistorante

a Nuoro Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community