denuncia a cardedu 

Paga mille euro di pasta artigianale con un assegno rubato

CARDEDU. Un 55 enne di un centro del Sarcidano è stato denunciato a piede libero dai carabinieri della compagnia di Jerzu, guidata dal capitano Giuseppe Merola, per i reati di truffa e ricettazione....

CARDEDU. Un 55 enne di un centro del Sarcidano è stato denunciato a piede libero dai carabinieri della compagnia di Jerzu, guidata dal capitano Giuseppe Merola, per i reati di truffa e ricettazione. L’uomo ha acquistato numerosi prodotti in un pastificio per poco più di mille euro e ha pagato con un assegno rivelatosi poi rubato. Il fatto è accaduto qualche giorno fa nel centro costiero. Spacciandosi per un ristoratore, a seguito di una notevole ordinazione, l’uomo si è fatto consegnare numerose confezioni di pasta fresca. Ma, come appurato dai militari dell’Arma, al momento del pagamento ha saldato l’intero importo, poco più di mille euro, con un assegno rubato e non valido. Il titolare del pastificio si è reso conto di essere stato truffato dall’uomo solo quando si è recato in banca per versare e quindi riscuotere il titolo di credito. L’artigiano, che opera a Cardedu, ha quindi deciso di recarsi dai carabinieri
e denunciare la truffa di cui era stato vittima pochi giorni prima. Al termine delle indagini, grazie anche alla precisa descrizione del finto ristoratore che è stata fornita dalla persone truffata, i militari dell’Arma sono riusciti a risalire al 55enne del Sarcidano. (l.cu.)

TrovaRistorante

a Nuoro Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro