macomer 

I vent’anni della cooperativa Esedra

La società si occupa di promozione turistica del territorio

MACOMER. I fondatori della società cooperativa Esedra sono riusciti a riqualificare, valorizzare e rendere maggiormente fruibili i siti archeologici del territorio e contribuito alla conoscenza della loro storia. Esedra ha iniziato ad operare venti anni fa organizzando escursioni guidate in tutta la Sardegna e l’apertura di una mostra etnografica permanente in via Regina Margherita a cui ha seguito l'allestimento della casa museo “Le arti antiche” in una abitazione ottocentesca nel centro cittadino. Dal 2002 è titolare della linea dell'Arst del trenino verde nella tratta Macomer-Bosa Marina e oltre alle escursioni in tutta la Sardegna propone visite guidate e laboratori didattici per le scuole mentre dal 2010 ha in gestione i siti archeologici di Tamuli, visitato lo scorso anno da oltre settemila turisti tra cui molti stranieri, della necropoli di Filigosa e dei nuraghi di Santa Barbara e Succuronis. Attualmente la società, presieduta da Rossana Muroni, conta tra socie e dipendenti nove unita più i collaboratori stagionali che vengono assunti in estate, una piccola ma importante realtà economica locale sempre in crescita e con l'intento di ampliare le offerte turistiche. Questo mese sono anche ripresi i viaggi sul trenino verde sul tracciato di 58 km da Macomer a Bosa che ha un fascino particolare non solo per le bellezze naturalistiche e storiche che i viaggiatori hanno modo di ammirare ma anche per i panorami mozzafiato dal mare alla montagna sulla linea tortuosa di 58 km che in tre ore di viaggio riporta indietro nel tempo sulla carrozza storica Bauchiero del 1913. I prossimi “viaggi nel passato” con il trenino verde sono in programma domenica 27 e sabato 2 giugno. Esedra sarà presente anche a Sindia in occasione di “Primavera nel cuore della Sardegna” con l’allestimento della mostra “Malefica Maleficiarum”, storie di streghe, stregonerie e inquisizione in Sardegna a cui è stato abbinato il “Processo”, storica rievocazione itinerante dell’udienza per stregoneria all’Hechizero del
Marghine. Esedra Escursioni festeggerà il traguardo dei venti anni di attività il 3 giugno nell'area di Tamuli con visite guidate del sito, spettacoli di musica e danza, esibizioni di gruppi folk, laboratori didattici dibattiti, letture e presentazioni di libri. (p.m.s.)



TrovaRistorante

a Nuoro Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro