LOCERI 

Refurtiva in casa, tre denunce ritrovati cestini e motopompa

LOCERI. Ancora i reati contro il patrimonio nel mirino dei carabinieri del comando provinciale di Nuoro: due giorni fa, tre persone di Loceri sono state denunciate, per ricettazione, dai militari...

LOCERI. Ancora i reati contro il patrimonio nel mirino dei carabinieri del comando provinciale di Nuoro: due giorni fa, tre persone di Loceri sono state denunciate, per ricettazione, dai militari dell’Arma facenti capo alla compagnia di Lanusei. Come è stato precisato, a seguito di alcuni furti registratisi nelle abitazioni di Barisardo e Loceri, che avevano creato non poche preoccupazioni nelle due comunità, i militari dell’Arma della stazione bariese – competente per territorio anche per Loceri – hanno intensificato l’azione repressiva, scoprendo tre persone, che sono state trovate in possesso di buona parte della refurtiva asportata. E sono state così denunciate a piede libero con l’accusa di per ricettazione in concorso.

Sono stati sequestrati oggetti riguardanti un gran numero di suppellettili, dei cesti in vimini, un’antica bilancia del tipo “stadera”, non risparmiando neanche penne e matite. I carabinieri hanno quindi recuperato anche una motopompa, che era stata posta in un terreno agricolo di proprietà di uno dei tre soggetti denunciati. I materiali in lega di rame che erano stati rubati, erano stati invece già versati ad una ditta di
compravendita di materiali ferrosi. Ma i militari dell’Arma i sono riusciti a ricostruire la vicenda.

Tutta la refurtiva è stata sottoposta a sequestro sulla base di un apposito decreto richiesto dai carabinieri che hanno operato, emesso dalla Procura di Lanusei. (l.cu.)

TrovaRistorante

a Nuoro Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro