SORGONO 

Riti solenni e folclore in piazza per la festa di San Mauro

SORGONO. Entra nel vivo la festa del Mandrolisai, ovvero San Mauro di Sorgono che si tiene nell’omonimo vallone posto a confine tra il capoluogo della terra dei vigneti, Ortueri ed Atzara. Nei giorni...

SORGONO. Entra nel vivo la festa del Mandrolisai, ovvero San Mauro di Sorgono che si tiene nell’omonimo vallone posto a confine tra il capoluogo della terra dei vigneti, Ortueri ed Atzara. Nei giorni scorsi tanti pellegrini hanno fatto visita al santuario. Oggi la festa entra nel vivo. Sono previste la visita guidata gratuita nel sito archeologico Biru ‘e Concas e l’esibizione di Trial motociclistico, speaker Davide Musu. Sotto il profilo religioso a mezza mattina la messa solenne con panegirico e supplica al Santo, accompagnata dal coro Santu Mauru di Sorgono. Alle 18 funzione solenne accompagnata dall’Associazione culturale Launeddas del Sinis e dal Coro parrocchiale femminile di Sorgono diretto dal maestro Alessio Pillonia cui seguirà la processione in onore di San Mauro, accompagnata dalle confraternite della forania e dei paesi ospiti, dai gruppi associazione culturale gruppo folk di Sorgono, folk Busachi Bella Mia,
Su Gologone di Oliena, Santu Jacu di Orosei e e le Launeddas del Sini. Seguiranno balli in piazza con l’accompagnamento dell’organetto di Sergio Putzu, Costantino Lai e Luigi Meleddu. Seguirà la serata folk, a partire dalle 22:00 e l’estrazione dei biglietti della lotteria. (g.m.)

TrovaRistorante

a Nuoro Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro