tribunale 

Rapina al multiplex e tentato omicidio: processo il 20 luglio

NUORO. Proseguirà il prossimo 20 luglio, con l’audizione di altri testi del pm Emanuela Porcu, il processo davanti al tribunale collegiale che vede imputati, a vario titolo, un gruppetto di giovani...

NUORO. Proseguirà il prossimo 20 luglio, con l’audizione di altri testi del pm Emanuela Porcu, il processo davanti al tribunale collegiale che vede imputati, a vario titolo, un gruppetto di giovani baroniesi e di Orgosolo.

All’ultima udienza, venerdì, al processo hanno deposto i poliziotti che avevano seguito la genesi delle indagini, nate nel 2009 dopo la rapina al cinema multiplex di Pratosardo. Dalle intercettazioni disposte nell’ambito di quell’indagine, poi, erano emersi altri reati che sono poi confluiti nello stesso processo: si tratta del tentato omicidio di un allevatore di Siniscola e del danneggiamento dell’auto di un carabiniere.

Tra gli imputati c’è anche una donna, Gessy Chessa, di Loculi, difesa dall’avvocato Salvatore Murru: la giovane, in questo processo, è accusata della rapina
al cinema multisala di Pratosardo, avvenuta nel gennaio del 2009. E non del tentato omicidio dell’allevatore né del danneggiamento dell’auto di un carabiniere. Per questi reati, infatti, in un altro processo è stata assolta in modo definitivo e scagionata da ogni accusa. (v.g.)

TrovaRistorante

a Nuoro Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro