Irgoli, furto di due fucili e munizioni nella casa di un operaio

IRGOLI. Mentre in paese l’attenzione era rivolta alle consultazioni elettorali per l’elezione del nuovo sindaco, i soliti ignoti sono entrati in un’abitazione nel centro del paese e sono scappati...

IRGOLI. Mentre in paese l’attenzione era rivolta alle consultazioni elettorali per l’elezione del nuovo sindaco, i soliti ignoti sono entrati in un’abitazione nel centro del paese e sono scappati portando via due fucili e di numerose cartucce che il proprietario, un operaio cinquantenne del posto, deteneva legalmente. Il colpo è stato messo a segno al riparo da occhi indiscreti e approfittando dell’assenza del padrone di casa.

Probabilmente gli autori del colpo hanno seguito i suoi movimenti ed hanno agito indisturbati, certi di non poter essere scoperti.

Solo al suo rientro l’uomo si è accorto che qualcuno aveva forzato la serratura per entrare in casa. Dopo un breve giro nell’appartamento, ha notato la sparizione delle armi: due fucili da caccia in ottimo stato d’uso e una scorta di munizioni che custodiva vicini. Riavutosi dalla sorpresa, l’operaio ha immediatamente avvisato i carabinieri del paese che insieme ai colleghi del Radiomobile della compagnia di Siniscola, si sono recati nell’abitazione per un sopralluogo. I militari hanno fatto partire le indagini e le ricerche a caccia di elementi
utili per risalire agli autori del colpo. Il proprietario delle armi è stato sentito a lungo con la speranza che potesse fornire informazioni utili alle indagini e sono state anche controllate le immagini di alcune fotocamere presenti nella zona in cu è avvenuto il furto. (s.s.)

TrovaRistorante

a Nuoro Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro