ambiente e turismo 

Trenino verde ai nastri di partenza

Da giovedì tutti in carrozza sulla tratta Gairo Taquisara-Arbatax

GAIRO TAQUISARA. Il trenino verde, sulla tratta ogliastrina, tornerà a sbuffare fra due giorni. E andrà avanti, già da questo giovedì, ogni settimana, per quattro giorni, fino alla domenica compresa. Il tutto, almeno fino a quanto è stato stabilito ufficialmente, fino al prossimo 9 settembre. Occorre ricordare che gli altri anni, quando la linea Arbatax-Mandas – poi divisa in due tronconi, ovvero Gairo Taquisara-Arbatax e Mandas-Seui – è stata attivata, visto che è stata bloccata più volte, il trenino verde stava fermo solo un giorno la settimana: il martedì. Ma anche quest’anno, vista la situazione che si andava profilando, si può parlare di un mezzo successo.

«Considerato quanto si stava profilando – afferma il gairese Alessandro Murino, guida turistico-ambientale e membro dell’associazione turistica trenino verde Alta Ogliastra – con la possibilità di viaggi a calendario del trenino verde per soli tre giorni ogni settimana, direi che possiamo ritenerci, in parte, soddisfatti. E questo anche perché, dagli enti competenti (Arst e Regione ndr ) ci è stato promesso, di recente, che la stagione verrà prolungata
fino a tutto ottobre».

Alessandro Murino precisa che a partire dal 9 settembre «in data in cui, per ora, ufficialmente terminerà la stagione, invece che quattro corse alla settimana sulla Arbatax-Gairo Taquisara, ce ne saranno due, nel fine settimana: il sabato e la domenica».

TrovaRistorante

a Nuoro Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro