Perdasdefogu 

Nel terreno 450 piante di droga denunciata una casalinga

PERDASDEFOGU. Aveva, in un terreno che coltivava alla periferia dell’abitato, a 70 metri dalle ultime case (a non molta distanza dall’ospizio), circa 450 piantine di cannabis, alte circa un metro e...

PERDASDEFOGU. Aveva, in un terreno che coltivava alla periferia dell’abitato, a 70 metri dalle ultime case (a non molta distanza dall’ospizio), circa 450 piantine di cannabis, alte circa un metro e mezzo e che arrivavano al limite della strada: per una casalinga di 50 anni del paese è scattata la denuncia a piede libero da parte dei carabinieri. L’accusa è di coltivazione di sostanza stupefacente. I militari hanno messo in atto servizi mirati e quindi effettuato una perquisizione domiciliare a carico della coltivatrice e nel suo orto, sequestrando circa 450 piantine di cannabis, alte circa 150 centimetri. Come hanno precisato i carabinieri, la cinquantenne foghesina, in maniera spontanea ha riferito agli stessi militari operanti di essere stata lei a innaffiare le piantine, e di aver acquistato i sementi tramite un sito online. Ed è rimasta sorpresa alla notizia che le piantine dovevano essere sradicate e sequestrate, e ancora peggio che fosse denunciata alla competente autorità giudiziaria, perché convinta ormai che la coltivazione di tali piantine fosse oramai legale. Secondo alcuni pare che dovessero
servire per cucinare. Alla luce del rinvenimento, delle evidenze emergenti dalla flagranza di reato, nonché da quanto emerso in sede di accertamenti qualitativi sulla droga sequestrata, per la 50enne è scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura di Lanusei. (l.cu.)

TrovaRistorante

a Nuoro Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro