Ussassai protesta per il medico di base L’Assl: sì all’incarico

Continua la mobilitazione nel piccolo centro di 556 abitanti La disponibilità per l’assistenza primaria scade oggi alle 12

USSASSAI. «Oggi arriverà un medico, dalle 8 alle 11 per prescrivere le ricette a quanti attendono da giorni, ma la nostra mobilitazione pacifica non si ferma. E andrà avanti fino a quando non verrà nominato una nuovo medico di base per il nostro paese. Anche noi abbiamo il diritto alla salute».

A parlare è Chicca Siri (consigliera comunale e segretaria della Pro loco), che fa parte del comitato venutosi a creare per cercare di riavere il medico di famiglia a Ussassai. «La nostra protesta – rimarca – andrà avanti fino a quando non si avrà la certezza che giungerà un nuovo medico. I carabinieri ci hanno riconsegnato gli striscioni che erano stati tolti all’alba; li rimetteremo sulla strada di fronte al poliambulatorio». Ieri mattina, infatti, nel piccolo centro ogliastrino si è registrato qualche disordine a causa di uno striscione che raffigurava una bara e un teschio vicino alla scritta farmacia. Nessuna minaccia dietro quelle scritte bensì solo l’intendo di mettere in evidenza il rischio di chiusura per un altro servizio. Intanto il consigliere regionale ogliastrino del Pd, Franco Sabatini, annuncia di avere presentato un’interrogazione. «È inammissibile – dice – che la comunità di Ussassai si ritrovi senza medico di base, soprattutto perché la situazione è nota da tempo e più volte è stato richiesto un intervento alle istituzioni. Ora, da un giorno all’altro, il paese (che è il più piccolo fra i 22 Comuni d’Ogliastra, visto che conta appena 556 residenti ndr) non può contare su un servizio primario importante e non è dato sapere, ad oggi, per quanto tempo dovrà esserne privo. La popolazione è esasperata, il medico di base è andato in pensione, ma del suo imminente congedo le istituzioni erano informate da tempo per voce del sindaco Deplano». Intanto l’Assl di Lanusei comunica che intende provvedere «all’affidamento di un
incarico provvisorio di assistenza primaria per l’Ambito territoriale n. 1.7: Osini, Ulassai, Gairo, Seui, Ussassai, con ambulatorio nel Comune di quest’ultimo centro». I medici interessati devono fare pervenire domanda di disponibilità, secondo il modello entro le 12 di oggi.



TrovaRistorante

a Nuoro Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro