arbatax 

Esenzione dal ticket i finanzieri scoprono altri due falsi poveri

ARBATAX. Altre due persone che usufruivano dell’esenzione dai ticket sanitari pur non avendone diritto sono state smascherate dalla Guardia di finanza di Arbatax . I controlli dei militari della...

ARBATAX. Altre due persone che usufruivano dell’esenzione dai ticket sanitari pur non avendone diritto sono state smascherate dalla Guardia di finanza di Arbatax . I controlli dei militari della tenenza ogliastrina, destinati a verificare la sussistenza dei requisiti previsti per l’esenzione del pagamento delle prestazioni sanitarie hanno permesso di constatare la mancata corrispondenza tra quanto dichiarato con l’autocertificazione e quanto censito nelle banche dati. I due “furbetti” del ticket, residenti nei comuni ogliastrini di Barisardo e Jerzu, secondo gli accertamenti delle fiamme gialle, avevano indicato nella domanda di concessione per l’esenzione redditi nettamente inferiori rispetto a quelli dichiarati. In particolare i militari guidati dal tenente Giancarlo Pettine hanno accertato che le due persone percepivano i contributi riservati ai cittadini disoccupati con reddito familiare inferiore alla soglia di 8 mila euro e ai cittadini oltre i sessantacinque anni di età con reddito familiare
inferiore a 36 mila euro. Per entrambi i soggetti, che superavano di gran lunga le soglie per l’esenzione dal pagamento del previste dalla legge, immediatamente sono scattate le sanzioni che, secondo potranno essere pari, nel massimo, al triplo dei contributi ottenuti.



TrovaRistorante

a Nuoro Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro