Attive tre guardie mediche turistiche

Oltre Tortolì, da oggi il servizio dell’Assl coprirà Barisardo, Baunei e Tertenia

TORTOLÌ. Servizio di guardia medica turistica dell’Ats Sardegna Assl: sono quattro i centri costieri ogliastrini dove viene attivato. A Tortolì-Arbatax, centro più popoloso dell’area ogliastrina con 11.700 residenti e una popolazione estiva che tende quantomeno a triplicare, è già in funzione dallo scorso 25 giugno e andrà avanti per tre mesi, ovvero fino al 23 settembre.

In altri tre centri, ovvero nella frazione costiera di Santa Maria Navarrese, a Barisardo e a Tertenia, verrà attivato da oggi e sarà attivo fino all’ultimo giorno del mese di agosto. A rendere noto all’utenza che è attivo il servizio di guardia turistica stagione estiva 2018 nei quattro centri costieri è l’Assl Lanusei.

A Tortolì-Arbatax, la guardia medica turistica ha sede nel poliambulatorio Assl di via monsignor Carcher (telefono 0782-623532), copre il servizio 24 ore su 24 (diurno e notturno). Come già precisato è entrata in funzione lo scorso 25 giugno e andrà avanti fino al prossimo 23 settembre. A Barisardo, il punto guardia medica turistica è a Sa Marina Torre di Barì (telefono 0782-29078) e avrà una copertura di servizio di 12 ore (diurno), dalle 8 alle 20. Stessi orari e giorni di attivazione del punto guardia medica turistica anche nella frazione rivierasca di Santa Maria Navarrese, che è ubicata in piazza Ulivi (telefono 0782-615010).

L’ambulatorio di Tertenia, in località Foximanna (nella marina di Sarrala) comincerà a operare dalla giornata di oggi, a partire dalle 8 e fino alle 20. Coprirà gli
stessi orari tutti i giorni, fino a venerdì 31 agosto, giorno in cui scadrà il servizio. Il recapito telefonico è il numero di cellulare 3393118890. Gli ambulatori di guardia turistica sono strutture pubbliche con lo scopo di assicurare l'assistenza sanitaria di base ai non residenti.

TrovaRistorante

a Nuoro Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro