gavoi 

Energia, sì all’impianto di accumulo

Il Comune aderisce al progetto regionale di micro rete intelligente

GAVOI. Accumulare energia prodotta grazie al sole, per poterla utilizzare in maniera intelligente. È ciò che succede già a Gavoi grazie a un impianto di accumulo messo a punto con il lavoro dell’amministrazione comunale che «nel luglio 2017 ha presentato un progetto in risposta al bando dell’assessorato dell’Industria della Regione – spiega il sindaco Giovanni Cugusi – per il potenziamento e il consolidamento degli impianti a risparmio energetico degli edifici pubblici, per la realizzazione di un progetto pilota di micro rete intelligente. Progetto ammesso a finanziamento per il totale dell'importo richiesto di 161 mila euro».

«Gli interventi sono stati realizzati su singoli edifici – spiegano dall’assessorato – scuole, palestre, case comunali e altre strutture pubbliche. Permettono di utilizzare in maniera efficiente la produzione di energia da fotovoltaico e di conservarne l’eccesso tramite sistemi di accumulo e opportuni sistemi di gestione. Tutto ciò per ottenere l’integrazione tra produzione, accumulo e consumo, con l’obiettivo di utilizzare prioritariamente le risorse di produzione elettrica già attualmente installate e massimizzare l’autoconsumo di energia. L’intervento ha riguardato la casa comunale, in piazza Santa Croce. La potenza di picco complessiva dell’impianto di produzione è di quasi 20 kwp e la
fonte primaria di generazione è solare fotovoltaica. La nuova struttura consente oggi un aumento considerevole dell’autoconsumo energetico e un vantaggio in termini economici (80% in meno nel costo della bolletta) e ambientale, con conseguente riduzione di emissioni di Co2». (m.c.)

TrovaRistorante

a Nuoro Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro