tertenia 

Sorgente in balia dei vandali, l’opposizione attacca il sindaco

TERTENIA. Opposizione consiliare comunale all’attacco del sindaco Giulio Murgia in relazione alla sorgente di Perdecambuli, dove la porta di accesso sarebbe stata divelta da oltre un anno e dove...

TERTENIA. Opposizione consiliare comunale all’attacco del sindaco Giulio Murgia in relazione alla sorgente di Perdecambuli, dove la porta di accesso sarebbe stata divelta da oltre un anno e dove avrebbero accesso anche gli animali. Una segnalazione è stata fatta anche ai carabinieri del paese e della compagnia di Jerzu, e all’Assl. I consiglieri comunali di minoranza Paolo Cocco, Andrea Marci e Maria Tina Crispu, affermano che «dalle informazioni da noi acquisite la porta metallica del locale della sorgente sopra indicata, in seguito ad atti vandalici risulta divelta da oltre un anno».

Per i quattro consiglieri di opposizione «questo stato di degrado ha consentito quindi l’accesso a detta sorgente ad ogni tipo di animali con conseguenze igieniche immaginabili per l’igiene». Ma c’è di più, perché «nel frattempo migliaia di persone ignare della problematica e del rischio continuavano ad approvvigionarsi dell’acqua alle fontanelle di Migheli». Cocco, Marci e Crispu chiedono al sindaco Murgia di sapere quando sono state fatte le analisi dell’acqua. E lo incalzano con diverse domande.

«Da quando – chiedono – è a conoscenza della situazione della sorgente? Perché non si sarebbe provveduto ad informare in modo capillare la popolazione
ed eventualmente a sigillare i rubinetti? È stata presentata formale denuncia per detto danneggiamento? Chi ha posto gli sbarramenti in rete che impediscono il libero accesso alla sorgente anche al personale competente del Comunetesso? O vi è formale autorizzazione?». (l.cu.)

TrovaRistorante

a Nuoro Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro