mamoiada 

Strada martoriata dalle buche: la Provincia avvia i lavori

MAMOIADA. La Provincia risponde alle proteste dei mamoiadini e in particolare dell’amministrazione comunale guidata dal sindaco Luciano Barone che da anni denunciano lo stato di abbandono in cui...

MAMOIADA. La Provincia risponde alle proteste dei mamoiadini e in particolare dell’amministrazione comunale guidata dal sindaco Luciano Barone che da anni denunciano lo stato di abbandono in cui versa la strada che collega il centro abitato con la 389 Nuoro-Lanusei.

Lo fa avviando i lavori nel primo tratto della bretella viaria che porta al paese dei Mamuthones, dov’è stato rimesso a nuovo il manto stradale da anni martoriato da decine di buche.

Un normale intervento sulla viabilità, diventato però straordinario ora che l’ente intermedio non è più operativo come una volta. Il sindaco di Mamoiada si sente perciò in dovere di ringraziare, a nome di tutta la comunità che rappresenta, la Provincia.

«Grazie all’intervento dell’amministratore straordinario Costantino Tidu – commenta Luciano Barone – siamo riusciti a fare il primo intervento. Quello che sino a ieri era una atto doveroso e di normale amministrazione oggi per l’ente è diventato di portata eccezionale».

La strada è quella all’ingresso del paese e fino a poco tempo fa, proprio per le pessime condizioni in cui si trovava, ridotta a un vero e proprio colabrodo, era la principale causa di danni alle auto che, di conseguenza, andavano a intasare le officine meccaniche di Mamoiada. Questo primo intervento di sistemazione
è costato all’ente 40mila euro e ha compreso anche la segnaletica orizzontale.

«Adesso – conclude il sindaco di Mamoiada, Luciano Barone – aspettiamo che la Provincia dia il via al secondo cantiere che permetterà a tutti noi di viaggiare in sicurezza e tranquillità».

TrovaRistorante

a Nuoro Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro