Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Donna muore investita da un camion in una piazzola della 131 dcn

Un'immagine del tragico incidente (foto massimo locci)

Tragico incidente all'alba  al chilometro 55: il mezzo è piombato su una famigliola originaria di Cardedu

NUORO. Tragico investimento in una piazzola di sosta lungo la statale 131 Dcn. Una donna di 49 anni, Daniela Mele, di Cardedu ma residente in Toscana, è morta alle prime luci dell'alba dopo essere stata investita da un camion frigo nella strada Nuoro Siniscola.

Secondo una prima ricostruzione l'incidente, ancora al vaglio della polizia stradale intervenuta al chilometri 55 con i vigili del fuoco e i carabinieri, sarebbe avvenuto intorno alle 6,15 quando l'auto con a bordo una famiglia (padre, madre e due figli)  residente a Lucca ma originaria della Sardegna, si è fermata in una delle tante piazzole di sosta. Il gruppo stava dirigendosi verso Olbia per imbarcarsi sulla nave che lo avrebbe riportato in Toscana.

L'autista del camion che sopraggiungeva poco distante avrebbe compiuto la stessa manovra ma i freni non avrebbero funzionato e il mezzo avrebbe preso in pieno la sventurata donna. Inutili i soccorsi del 118.