Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

“Astromusicando” nel Golgo, ma è d’obbligo portare la felpa

BAUNEI. «A Golgo a mirar le stelle»: ancora un appuntamento che non mancherà di catalizzare l’attenzione di tanti gruppi di vacanzieri presenti nella zona costiera del nord Ogliastra. Quest’oggi,...

BAUNEI. «A Golgo a mirar le stelle»: ancora un appuntamento che non mancherà di catalizzare l’attenzione di tanti gruppi di vacanzieri presenti nella zona costiera del nord Ogliastra. Quest’oggi, nell’altopiano di Golgo, a partire dalle ore 21.30 è infatti in programma la settima edizione di Astromusicando, una serata musicale volta ad ammirare le stelle nel territorio a monte dell’abitato baunese. L'evento è a cura dell'Associazione Bainos, in collaborazione con la pro loco, l'Associazione ogliastrina di sstronomia e il patrocinio del Comune di Baunei-Santa Maria Navarrese .

«Location affascinante quella di Golgo – fanno rilevare gli amministratori comunali, con in testa il sindaco Salvatore Corrias – nello spiazzo prospicente la chiesa seicentesca di san Pietro, che per l'occasione resterà aperta per essere visitata. E dove i volontari dell'Osservatorio astronomico di Lanusei-Gairo metteranno a disposizione un telescopio in modo che tutti possano vedere da vicino stelle e pianeti, in uno dei cieli più puliti e limpidi d'Italia». Viene ricordato che la serata sarà resa ancora più magica dalle musiche degli Acustic Base e del maestro Gianpriamo Incollu.

Considerata l'escursione termica che si registra nell’altopiano Golgo «si consiglia di portare una felpa o una copertina, e per godere comodamente dello spettacolo offerto dalla volta celeste portate una sdraietta da spiaggia». L’appuntamento è per questa sera dalle ore 21.30. (l.cu.)