Il maltempo non dà tregua mezza città sotto l’acqua

I vigili del fuoco intervengono nella zona di Badu ’e Carros per gli allagamenti  Disagi anche in provincia ma le previsioni danno le condizioni in miglioramento

NUORO. Preciso come un orologio svizzero il maltempo, ieri pomeriggio, ha fatto di nuovo la sua comparsa a Nuoro. Come ormai si ripete da diversi giorni, in questa pazza estate che riserva ben più di una sorpresa sul fronte meteorologico, l’acqua scrosciante si è riversata abbondantemente sulla città.

Il violento acquazzone, una vera e propria bomba d’acqua accompagnato per pochi minuti anche da una grandinata e da violente raffiche di vento, questa volta ha creato innumerevoli disagi. Allagamenti sono stati segnalati nella zona di “Badu ’e carros”, in viale Costituzione e in viale Sardegna. Come spesso accade quando piove intensamente a essere colpita è stata la zona bassa della città. Strade allagate e tombini divelti hanno reso difficoltosa la circolazione e richiesto l’intervento di due squadre dei vigili del fuoco del comando provinciale per dare assistenza nelle zone maggiormente colpite dal maltempo. Analoghi disagi si sono registrati in alcuni centri della provincia. I vigili del fuoco sono intervenuti anche a Galtellì e Meana Sarda per smottamenti e caduta alberi. In Barbagia non un semplice acquazzone estivo ma una vera e propria tempesta di fulmini, acqua e vento che ha comportato nel giro di tre quarti d'ora parecchi disagi a Gavoi, Olzai, Ollolai e Lodine. Nel pomeriggio le strade si sono trasformate in corsi d'acqua, mentre la corrente elettrica andava e veniva, facendo saltare in continuazione i dispositivi salvavita. I disagi maggiori si sono registrati a Olzai dove dal primo pomeriggio, per un guasto alla cabina Enel di piazza Sant’Ignazio, metà del paese è rimasto senza corrente. Qualche guasto si è registrato a Lodine e a Gavoi. Il maltempo dovrebbe a breve concedere una tregua.
Secondo il quadro meteo delineato dal sito dell’Aeronautica militare nelle prossime ore dovrebbe nel cielo di Nuoro ricomparire il sole. Giusto in tempo per l’appuntamento con l’attesissima sagra del Redentore. Che vedrà (forse) splendere il sole. (ha collaborato Michela Columbu)

TrovaRistorante

a Nuoro Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro