Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Suggestioni astromusicali nell’altipiano del Golgo a Baunei

BAUNEI. Nella serata di martedì, alla presenza di un folto pubblico, davanti alla chiesa secentesca di San Pietro a Golgo (aperta ai visitatori per l’occasione) si è svolta la VII edizione di...

BAUNEI. Nella serata di martedì, alla presenza di un folto pubblico, davanti alla chiesa secentesca di San Pietro a Golgo (aperta ai visitatori per l’occasione) si è svolta la VII edizione di Astromusicando, evento diventato appuntamento fisso per gli amanti dell’astronomia e della buona musica. Sfidando le condizioni meteorologiche che non facevano presagire niente di buono, gli organizzatori hanno confermato l’evento e già dalle 18 il cielo ha iniziato a liberarsi, come un sipario che apre la scena alle stelle. I volontari dell’Associazione ogliastrina di astronomia hanno messo a disposizione dei presenti tre telescopi che hanno consentito di ammirare da vicino la Luna, Saturno, Marte e Venere, quest’ultima particolarmente luminosa. Gianpriamo Incollu, uno dei volontari che hanno organizzato l’evento, è molto soddisfatto. «Siamo molto felici per la buona riuscita dell’evento – commenta – e ringraziamo quanti si sono spesi per la buona riuscita, i volontari dell’Osservatorio Ferdinando Caliumi, Caterina Secci e Giusy Mirigliani che hanno curato la presentazione, gli Acustic Base, la Pro loco e il Comune di Baunei». (l.cu.)