Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Teatro a Tortolì l’Iliade in scena tra i nuraghi

TORTOLÌ. La cittadina ospita anche quest’anno, alle ore 20 di sabato 1 settembre, nel complesso archeologico S'Ortali e su Monti, la rassegna NurArcheo Festival organizzata dalla compagnia teatrale...

TORTOLÌ. La cittadina ospita anche quest’anno, alle ore 20 di sabato 1 settembre, nel complesso archeologico S'Ortali e su Monti, la rassegna NurArcheo Festival organizzata dalla compagnia teatrale il Crogiuolo. L’assessora ai Beni archeologici, Stefania Vargiu invita tuttiallo spettacolo “Iliade” con Gianluigi Tosto, che andrà in scena «nel complesso archeologico a due passi dal litorale di Orrì, dove sorgono interessanti testimonianze dell’età prenuragica e del periodo nuragico». Per gli organizzatori si trtata di un sito «che annovera una delle più preziose testimonianze del nostro passato e che ogni anno riceve sempre più visite». Per l'occasione, la società Irei propone la visita guidata al sito un’ora prima dell’inizio della rappresentazione. Il NurArcheoFestival che quest’anno è giunto alla sua decima edizione, un traguardo importante e significativo per la rassegna teatrale organizzata dal Crogiuolo, su idea e progetto di Rita Atzeri, è dedicato a Cristiano Bandini, recentemente, e precocemente, scomparso. Gianluigi Tosto, dopo il successo dello scorso anno, riporta in scena al NAF, a Tortolì, sabato 1 settembre alle 20, la “sua” Iiliade. L’attore allievo di Orazio Costa, con all’attivo molte esperienze e collaborazioni importanti (ha studiato anche danza moderna «da alcuni anni ha orientato il suo lavoro verso la narrazione e la recitazione poetia, ponendo molta attenzione alla musicalità del verso e della parola e alla loro relazione con la musica arcaica strumentale. (l.cu.)