Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Sabato la sagra del caglio di capretto

Appuntamento con la tradizionale manifestazione gastronomica

URZULEI. Torna la “Festa del caglio di capretto e della carne di caprone”. L’appuntamento è fissato per sabato primo settembre, a partire da mezzogiorno, in località Mannorri, al chilometro 4 della strada provinciale 56, che porta a Lotzorai. Gli organizzatori annunciano che ci saranno anche musica e balli per tutta la giornata. «Sabato primo settembre – viene annunciato dal Comune montano – si potranno gustare alcune prelibatezze tipiche di Urzulei: la carne di caprone e il caglio di capretto accompagnate dal buon vino. A fare da cornice Il magnifico scenario del paesaggio di Mannorri ancora avvolto dal mistero del villaggio scomparso e dalle sue storie».

La prima edizione della “Festa del caglio di caprettto e della carne di caprone” si tenne quindici anni fa. E anche sabato, a partire dalle ore 12, sono attese numerose comitive di vacanzieri ancora presenti nell’area costiera ogliastrina che raggiungeranno Mannorri per poter gustare sia il famoso caglio di capretto sia il caprone, tutto di produzione locale.