Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Spara ai vicini con una carabina dopo una lite

BARISARDO. Un diverbio scaturito nel pomeriggio di martedì tra vicini di casa per futili motivi, secondo i carabinieri avrebbe potuto avere conseguenze gravi. Dopo un litigio con dei vicini,...

BARISARDO. Un diverbio scaturito nel pomeriggio di martedì tra vicini di casa per futili motivi, secondo i carabinieri avrebbe potuto avere conseguenze gravi. Dopo un litigio con dei vicini, sembrerebbe per un piccolo fuoco che aveva acceso, un operaio del paese di 47 anni, ha esploso – pare da una distanza di diverse decine di metri – con una carabina, una munizione calibro 4,5 in piombo all’indirizzo dei due che lo avevano ripreso, senza colpirli. Dopo l’allarme, in pochissimi minuti sono giunti i carabinieri della stazione costiera, che lo hanno denunciato a piede libero per minacce .

I militari dell’Arma hanno precisato che l’operaio di 47 anni, non ha gradito di essere ripreso da alcuni vicini di casa – nel centro abitato – sembrerebbe per l’immissione di fumi scaturiti da un piccolo fuoco. A questo punto avrebbe imbracciato la sua carabina ad aria compressa (di libera vendita) esplodendo una munizione, dal calibro di 4,5 all’indirizzo di due vicini, senza colpirli.

Sul posto sono prontamente intervenuti i militari dell’Arma della stazione bariese ,che a seguito di perquisizione hanno rinvenuto* una carabina marca “Norica”, modello Dragon, calibro 4, e circa 70 munizioni dell’arma. L’operaio è stato denunciato per minacce. (l.cu.)